Organizzazione e servizi

L'Istituto "Elisabetta Vendramini" è una comunità educativa scolastica strutturata secondo un'organizzazione interna, che prevede diversi organismi che affiancano il personale docente nell'attuazione del progetto educativo. Questa comunità ha come scopo la formazione integrale degli alunni, in una visione fortemente cristiana della vita. Condizione essenziale per l'attuazione di tale finalità è la collaborazione responsabile di tutte le persone che compongono la comunità educativa (docenti, alunni, genitori, dirigenza e personale non docente), ciascuna nell'ambito delle proprie competenze.

Organi direttivi e collegiali

La Direzione d'Istituto, nelle persone della Responsabile Scolastica, della Coordinatrice Didattica e della Responsabile Amministrativa, hanno la responsabilità del coordinamento generale delle varie attività che si svolgono all'interno della scuola. Compito della Direzione è quello di promuovere l'impegno educativo di tutte le componenti della comunità scolastica, costituendo il centro e il punto di riferimento per l'unitarietà dell'azione educativa svolta all'interno dell'Istituto. La Direzione opera costantemente allo scopo di sostenere la comunità scolastica nell'elaborazione, attuazione e verifica del progetto educativo.

Accanto alla Direzione, internamente all'Istituto agisce la Segreteria con un duplice ruolo:

  • segreteria didattica: in collaborazione con la Direzione cura gli adempimenti istituzionali della scuola, fornendo supporto all'attuazione del progetto educativo;

  • segreteria amministrativa: è responsabile dei servizi di tipo amministrativo-contabile e definisce gli atti contabili di ragioneria e di economato.

In sinergia con gli organi direttivi sopra citati, nella scuola operano i vari Collegi dei Docenti (Unitario, Scuola Primaria e Intersezione), per la definizione del Piano Triennale dell'Offerta Formativa dell'Istituto nelle sue due declinazioni (Scuola dell'Infanzia e Scuola Primaria). Il Consiglio di Istituto, organismo elettivo di rappresentanza delle diverse componenti scolastiche presieduto da un genitore, elabora e adotta gli indirizzi generali dell'organizzazione della scuola, facendo propri gli orientamenti generali del P.T.O.F. elaborato dal Collegio dei Docenti. I Consigli di Sezione/Classe e i Rappresentanti di Sezione/Classe completano il quadro degli organismi coinvolti nella gestione dell'Istituto.

Insegnanti e personale non docente

Il personale docente è composto sia da insegnanti laici, sia da figure religiose. Si suddivide in quattro categorie principali:

  • docenti della Scuola dell'Infanzia: a essi compete lo svolgimento dell'attività didattica nella Scuola dell'Infanzia e l'impegno per un continuo miglioramento professionale attraverso percorsi formativi inerenti le conoscenze psico-pedagogiche, didattiche e sociologiche;

  • docenti prevalenti della Scuola Primaria: sono responsabili dell'insegnamento delle principali materie nella Scuola Primaria e della verifica degli apprendimenti da parte degli alunni e sono chiamati a un costante miglioramento professionale attraverso un percorso di formazione continua;

  • docenti specialisti della Scuola Primaria: svolgono attività di insegnamento nella Scuola Primaria in ambiti specifici: lingua inglese, IRC, attività motoria, musica, attività espressivo/teatrale;

  • docenti di sostegno: sono figure specializzate in grado di fornire insegnamento complementare in favore di alunni in difficoltà o diversamente abili.

Il personale non impegnato in attività di tipo amministrativo o di docenza cura la sicurezza della scuola, vigila sugli accessi all’Istituto, in particolare nelle ore di entrata e uscita degli alunni. Una ditta esterna, specializzata nel settore, si occupa del servizio di ristorazione interno, attraverso il quale tutti i giorni viene erogato il pranzo agli alunni di entrambe le scuole, e cura la pulizia di tutti gli ambienti.